Tregua olimpica – Per la prima volta dopo due anni, la Corea del Nord ha accettato di tornare a sedersi al tavolo con i rappresentanti del Sud

BUONA LA PRIMA, venerdì 5 gennaio, alle 18.13

Venerdì 5 gennaio , a Buona la Prima

La prima pagina de Il Corriere della Sera; Andrea Balzanetti, caporedattore desk della redazione romana

La prima pagina de Il Mattino di Padova e della Nuova Venezia; Paolo Cagnan, condirettore

Tregua olimpica – Per la prima volta dopo due anni, la Corea del Nord ha accettato di tornare a sedersi al tavolo con i rappresentanti del Sud: lo farà in una riunione che si terrà martedì prossimo per valutare l’eventuale partecipazione degli atleti di Pyongyang alle Olimpiadi invernali di Pyeongchang, in Corea del Sud, a febbraio, ma anche per discutere del miglioramento delle relazioni. E’ una prima apertura dopo mesi ad altissima tensione per i test missilistici del Nord.  I due Paesi, che tecnicamente sono in guerra da 65 anni, non avevano colloqui dal dicembre 2015. Il tavolo è stato confermato a poche ore dalla decisione di Corea del Sud e Stati Uniti di rinviare gli esercizi militari annuali congiunti a dopo le Olimpiadi Invernali;  Stefano Felician, già ricercatore del Cemiss, Centro militare di studi strategici, autore del libro ‘L’atomica di Kim’

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone