Sicilia: 15enne incinta sfruttata come corriere della droga tra Siracusa e la Florida.

Una quindicenne incinta era utilizzata da una banda come corriere della droga per eludere i controlli da parte delle forze dell’ordine. Il gruppo aveva creato una rete di spaccio tra la citta’ di Siracusa e la Florida negli Stati Uniti.  La banda, composta da dieci persone tutte arrestate, riteneva che lo sfruttamento  di una ragazzina in gravidanza dissuadesse le forze dell’ordine dall’ effettuare i controlli. Ma i carabinieri erano già da tempo sulle tracce della rete che gestiva il mercato della droga nella zona siciliana. Dopo alcune indagini, hanno scoperto che la sostanza stupefacente veniva affidata alla 15enne.  Nel corso dell’indagine sono stati sequestrati cinque chili di droga. Di Giovanna de Fabiani.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone