Migranti: calano gli arrivi del 34%, ma aumentano i morti in mare

Calano gli arrivi del 34 per cento, aumentano le persone che perdono la vita nel tentativo di fuggire a guerre e fame tanto che il rapporto della Fondazione Migrantes sull’asilo parla del Mediterraneo come della frontiera più letale del mondo. Di quanti sono arrivati in Italia 130mila hanno fatto richiesta di protezione, 80mila di asilo. Si parla di tre persone per ogni mille residenti. L’analisi guarda all’Italia e all’Europa attraverso la lente delle quattro azioni indicate dal Papa: accogliere, proteggere, promuovere, integrare. In Ecclesia al microfono di Alessandra Giacomucci il direttore don Gianni De Robertis.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone