Siria: l’Onu lancia l’allarme umanitario

Siria. L’Onu lancia l’allarme umanitario e propone una risoluzione nella quale si chiede alle parti un cessate il fuoco di trenta giorni. Mosca si dice disponibile ad alcune condizioni. Intanto continuano i bombardamenti su Ghuta e l’assedio ad Afrin. Il servizio di Pierachille Dolfini

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone