Cosa succede in città. Lisa Ginzburg e Liana Ghukasyan. Puntata del 7 marzo 2018

Lisa Ginzburg, scrittrice, traduttrice, documentarista, nipote d’arte (sua nonna era la grande Natalia Ginzburg), è nostra ospite questa sera, per parlarci del suo libro più recente, “Buongiorno, mezzanotte, torno a casa”: una riflessione colta e profonda sull’oscillante senso di appartenenza al luogo in cui si è scelto di vivere, ma che non è quello da cui si proviene, sul perenne sentimento di nostalgia e sulla voglia e sul rifiuto di tornare a casa.

Con Liana Ghukasyan, artista armena trapiantata in Italia, parliamo della sua mostra che si apre domani, a Milano. Si intitola “Credo nei prossimi 7 minuti” e, in poco più di 20 opere, racconta lo sguardo cinico e irriverente che l’artista ha sul mondo, ma anche la sua imprescindibile identità originaria: l’Armenia con le bellezze e le sue ferite, ma anche l’Italia con le sue contraddizioni e la sua eleganza, nella esposizione curata da Sarah Lanzoni.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone