Scandalo Facebook. Zuckerberg si scusa. Ma abbiamo anche noi delle responsabilità?

Buongiorno InBlu

22 marzo 2018 – In attesa di capire e verificare le responsabilità dei protagonisti coinvolti, dovremo forse riflettere sulle nostre di responsabilità nel cedere i nsotri dati?  La colpa è anche nostra. Non c’è stato furto di dati, ha detto al Buongiorno InBlu,   Andrea Daniele Signorelli, giornalista si occupa del rapporto tra nuove tecnologie, politica e società. Ha pubblicato “Rivoluzione Artificiale: l’uomo nell’epoca delle macchine intelligenti” per Informant Edizioni Scienze

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone