Funerali di Fabrizio Frizzi. Il cappellano Rai: “Lo chiamavano il combattente del sorriso”

INBLU NOTIZIE

I funerali di Fabrizio Frizzi a Roma

28 marzo 2018. Migliaia di persone hanno affollato piazza del Popolo e la Chiesa degli Artisti a Roma per i funerali di Fabrizio Frizzi. Tantissimi gli amici e i colleghi presenti, da Carlo Conti ad Antonella Clerici, da Paolo Bonolis a Flavio Insinna, che ha chiuso la cerimonia leggendo la poesia ’Amicizia’ di Borges. “In Rai mi hanno confidato che negli ultimi mesi lo chiamavano il combattente con il sorriso. Il sorriso era la sua forza”, ha detto nell’omelia don Walter Insero, direttore dell’Ufficio comunicazioni sociali della diocesi di Roma e cappellano della Rai. Le parole di don Insero al termine della cerimonia

Numerosi alle esequie anche i volontari dell’Unitalsi con cui il conduttore televisivo, spentosi per un’emorragia cerebrale all’età di 60 anni nella notte tra il 25 e il 26 marzo, ha sempre collaborato generosamente. Sentiamo la testimonianza di una di loro, Chiara, raccolta da Giorgia Bresciani per inBlu Notizie

 

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone