Sergio Valzania conduce una nuova puntata de “La Biblioteca di Gerusalemme” – Podcast del 31 marzo 2018

La Biblioteca di Gerusalemme, testi di spiritualità

I testi presentati da Sergio Valzania questa settimana sono:

1- Dario Antiseri

Credere

Dopo la filosofia del XX secolo

Armando Editore

 

2- Emyrs Westacott

Frugalità

Storie della vita semplice

LUISS

 

3- Henri Nouwen

Una spiritualità per la vita

Queriniana

 

L’approfondimento:

Dario Antiseri

Credere

Dopo la filosofia del XX secolo

Armando Editore

 

Ristampa di un classico della riflessione sulla fede, pubblicato per la prima volta nel 1999. La ristampa è accompagnata da una lunga premessa, quasi venti pagine in un volume che raggiunge appena le centoventi, nelle quali l’autore dà conto delle sue più recenti considerazioni sull’argomento.

Il punto di partenza per lo sviluppo della tesi proposta è quello dell’incomprensibilità del dolore, soprattutto di quello senza giustificazione: il dolore dei bambini, che non hanno avuto né modo, né tempo di meritare un castigo. È l’ingiustizia del dolore a indurre l’autore a credere che la vicenda della vita non possa esaurirsi nella dimensione terrena. L’etica esige che ci sia un luogo di riscatto, che le vittime non restino tali per sempre.

Molto interessanti le considerazioni relative ai limiti della ragione in ambito fideistico. Non esistono dimostrazioni convincenti dell’esistenza o dell’inesistenza di Dio: anche le migliori, spiegate nel modo più approfondito e accattivante non resistono più di un’ora. Poi si riaffaccia il dubbio.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone