Israele: annullato accordo migranti Onu-Netanyahu. Premier: “Determinati a mandarli via”

InBlu notizie

3 aprile – In Israele le tensioni legate ai migranti. Dopo la sospensione ieri dell’intesa con l’alto commissariato onu per i rifugiati il premier Netanyahu annuncia oggi  l’annullamento dell’accordo stesso   sul ricollocamento dei migranti  africani.  Maurizio Ambrosini docente di sociologia delle migrazioni all’università statale di Milano (intervista di antonella mitola)

L’Onu ha chiesto al premier israeliano di “riconsiderare” la sua decisione di annullare l’accordo sui migranti. Netanyahu  ha annunciato di voler cancellare  del tutto  l’intesa con l’Alto commissariato Onu per i rifugiati  sul  ricollocamento di 16mila richiedenti asilo.  Il servizio di  Antonella Mitola

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone