La Fondazione Baresheet LaShalom

Cosa succede in città

Angelica Calò Livnè è una regista, autrice ed educatrice italiana che, da più di vent’anni lavora in Israele per la costruzione della pace tra arabi ed israeliani. Attraverso la Fondazione Baresheet LaShalom (un inizio per la pace), promuove le arti come strumento di coesione tra ragazzi di provenienza e religioni diverse. In questi giorni è a Torino con un gruppo di 14 ragazzi, che hanno rappresentato, a Cartoon on The Bay, lo spettacolo “Mamma, perchè io non posso entrare?”, sulla promulgazione delle leggi razziali del ’38.

Stefano Sbarbaro è co-organizzatore della mostra “Outside the Ivory Tower”, curata dal designer cinese Cao Xue: al Fuorisalone di Milano, l’occasione per conoscere  il più importante Parco Nazionale di Advertising Industry situato in una università (Guangzou Academy of Fine Arts), l’unica realtà cinese che fa incontrare ricerca, formazione e mercato del lavoro.

 

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone