Braccianti Sick i nuovi schiavi dell’Agro Pontino. Minacciato il sociologo Ozzimolo

Buongiorno InBlu

18 aprile 2018. Il 18 aprile del 2016  oltre 4 mila braccianti hanno scioperato davanti alla Prefettura di Latina per protestare contro le condizioni di vita e di lavoro estreme lesive dei diritti e della dignità. In questi anni sono aumentate le denunce dei lavoratori sfruttati. In alcuni casi ci sono stati miglioramenti, di pari passo però si sono intensificate le minacce nei confronti di Marco Omizzolo il sociologo dell’associazione In Migrazione che in questi anni ha lottato accanto ai braccianti e che purtroppo racconta anche di chi non ce l’ha fatta ha sopportare la situazione e si è tolto la vita come il lavoratore pakistano Zulfqar Ahmed

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone