Il Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo

Pier Carlo Orizio, musicista e direttore d’orchestra, è anche il direttore artistico del Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo, che dallo scorso 18 aprile fino al 16 giugno, ospita nelle due città lombarde i più bei nomi della musica classica internazionale. La partenza con un mito assoluto del pianoforte, Martha Argerich, ma fino a giugno si alterneranno talenti straordinari, che animeranno, in diverse location, la 55a edizione del festival.

Con Johannes Bramante, regista ed autore teatrale, parliamo di “Alkesti 2.1”, il suo lavoro ispirato all’ “Alcesti”, una delle più famose tragedie di Euripide. Il sacrificio, ma anche l’ossessione della perfezione e della bellezza ad ogni costo, sono i temi di questa moderna tragicommedia, in scena allo Spazio Avirex Tertulliano di Milano.

 

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone