Gioia Tauro: braccianti stagionali lavorano in condizioni disumane

InBlu notizie

4 maggio 2018. Piana di Gioia Tauro. E’ qui che lavorano in condizioni disumane i braccianti stagionali che prendono una paga da fame. Vivono in baraccopoli abbandonate in una situazione di insicurezza. La denuncia arriva da Medu, i medici per i diritti umani. Sentiamo Giulia Chiachella, medico di Medu.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone