Lo sguardo degli animali

E’ lo sguardo degli animali il soggetto della mostra di Alessandra Pagliai, giornalista prestata al disegno, che espone per tutto il mese di maggio presso la FLC Cgil Di Firenze (Via Pier Capponi 7, dal lunedì al venerdì): sedici disegni a matita di altrettanti animali, di cui l’artista coglie lo sguardo e, attraverso questo, tratti del carattere. Tutto in bianco e nero, con rarissime concessioni alla sanguigna.

Beatrice Mariani, invece, ci parla del suo romanzo d’esordio, “Una ragazza inglese” (Sperling & Kupfer), ispirato alle vicende di un’eroina della letteratura ottocentesca, la Jane Eyre di Charlotte Bronte. Si chiama Jane anche la protagonista del romanzo di Mariani, ambientato nella Roma di oggi, ricca e non sempre cristallina, che fa da sfondo all’amore (forse) possibile tra una giovanissima inglese e un misterioso, affascinante quarantenne romano.

 

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone