Cosa succede in città – “Figli del destino” e “Edith Piaf. L’usignolo non canta più”

21 gennaio 2019

Marco Spagnoli e Francesco Miccichè sono i registi di un film, “Figli del destino”, che racconta la storia vera di quattro bambini ebrei (Liliana Segre, Lia Levi, Tullio Foà e Guido Cava) sopravvissuti alle persecuzioni razziali. Quei quattro bambini, oggi quasi novantenni, sono ancora testimoni dell’orrore di uno dei periodi più oscuri e vergognosi dell’umanità e, attraverso la loro voce, il film prova a ricordarci il valore e l’importanza della memoria, perché quel passato terribile non ritorni ancora. Ne parliamo con Marco Spagnoli.

 

Una delle donne più amate della canzone di tutti i tempi è stata senz’altro Edith Piaf. Talento, carisma, voce straordinaria e una vita costellata di successi, ma anche di tragedie, abbandoni e malattie, ne hanno fatto un personaggio indimenticabile ed indimenticato, che rivive spesso nei film e negli spettacoli che le vengono dedicati. Oggi è Melania Giglio a renderle omaggio in uno spettacolo, “Edith Piaf. L’usignolo non canta più”, al Teatro della Cometa di Roma, dal 22 gennaio al 3 febbraio.

Download

Download