Papa Francesco: “Mano tesa verso chi ha un credo diverso”

INBLU NOTIZIE

6 novembre 2019 Un invito a gettare ponti – sempre – nei confronti di chi non crede o ha una fede diversa dalla nostra, così il Papa nell’udienza generale in piazza San Pietro, alla presenza di circa 12mila persone. Francesco dedica la sua riflessione alla visita di San Paolo all’Areopago di Atene, come narrata negli Atti. Sottolinea come l’Apostolo sceglie di entrare in familiarità con la città, incontra la gente, non si chiude. Si tratta di un modo di guardare – spiega il Pontefice – senza ostilità ma con gli occhi della fede, Paolo cerca così un varco tra il Vangelo e il mondo pagano. La sua predicazione trova però uno scoglio: la morte e risurrezione di Cristo. Il servizio di Marino Galdiero

Download