Buona la prima – Covid, Rapporto Usa: Cina ha mentito e ha accumulato scorte. Pechino: polemica a fini elettorali. Focus con Paolo Mastrolilli, La Stampa

4 maggio 2020

Covid19, gli Usa continuano a puntare il dito contro la Cina: un documento riservato dell’Amministrazione americana riporta che «la Cina ha mentito sul virus e ha fatto scorte di materiale sanitario». Il governo cinese ha intenzionalmente nascosto al mondo la gravità del coronavirus, mentre accumulava materiali sanitari d’importazione e contemporaneamente metteva un freno all’export dei dispositivi prodotti in Cina. Ieri, il segretario di Stato Mike Pompeo ha lanciato in un’intervista all’Abc un attacco molto esplicito al governo cinese, accusato di avere nascosto la portata e la gravità dell’epidemia, accaparrandosi allo stesso tempo scorte di dispositivi e materiali medici, e sostenendo di avere «indizi enormi» sull’origine del coronavirus in un laboratorio di Wuhan. Intanto, secondo il segretario alla Difesa Mark Esper, tramite Reti 5G, industria e aiuti, Cina e Russia sfruttano il virus per avere più potere in Italia”. Russia e Cina si stanno approfittando di una situazione unica per far avanzare i loro interessi. Focus con Paolo Mastrolilli, inviato de La Stampa a New York. È il tema della puntata di Buona la prima, condotto da Federica Margaritora, in onda dal lunedì al venerdì alle 18.13. Il programma, che approfondisce le notizie del giorno, apre con i desk dei principali quotidiani nazionali e locali: oggi la prima pagina di Leggo, con il direttore, Davide Desario e la prima pagina de L’Unione Sarda, con Fabio Manca, caporedattore.

Download