Chiesa e comunità
Papa: “Un mondo senza armi nucleari”

22 gennaio 2021 Vietato detenerli e utilizzarli. Parliamo degli armamenti atomici che, secondo quanto prevede il Trattato dell’Onu, vengono banditi. Le grandi potenze e l’Italia in quanto appartenente alla Nato non aderiscono. Soddisfazione dei pacifisti e della Chiesa italiana. In molte diocesi campane a festa per l’evento. In un tweet Papa Francesco scrive: “Incoraggio vivamente tutti gli Stati e tutte le persone a lavorare con determinazione per promuovere le condizioni necessarie per un mondo senza armi nucleari, contribuendo all’avanzamento della #pace e della cooperazione multilaterale, di cui oggi l’umanità ha tanto bisogno”. Ne abbiamo parlato con don Renato Sacco, coordinatore di PaxChristi
Covid e carceri. Il caso Rebibbia. Nuovo focolaio nel più grande penitenziario romano, segnalati 14 positivi. Necessario vaccinare l’intera comunità che lavora e vive nel carcere. Ce ne parla don Marco Dubbi cappellano e coordinatore dei cappellani e dei volontari a Rebibbia
“WhatsApp, Telegram ed email gli strumenti più utilizzati per comunicare” nelle parrocchie secondo un’indagine della Cattolica. Lucia Bocaccin, sociologa ha condotto la ricerca

 
Download