Scuola istruzioni per l’uso
Dopo un anno di Didattica a Distanza

13 marzo 2021

A un anno di distanza dal primo lockdown, tantissimi ragazzi sono nuovamente in DAD. Una decisione sbagliata e punitiva secondo il pedagogista Daniele Novara, che spiega quali conseguenze psicologiche e psico-evolutive tutto ciò ha sui ragazzi. Sulla stessa linea anche il prof. Andrea Maggi, insegnante nella Scuola Secondaria di primo grado.

Download