Il territorio parla
Umbria: rientro a scuola e stop vaccinazioni personale; Calabria: Tropea “Borgo dei Borghi 2021”; Lombardia: parte il nuovo hub vaccinale

12 aprile 2021

Il primo collegamento de Il Territorio parla, condotto da Federica Margaritora, dal lunedì al venerdì alle 16.20, è con Fabio Luccioli, radio Gente Umbra. In Umbria ritorno a scuola per seconde e terze medie. Stop alla vaccinazione personale scolastico
Da oggi in Umbria è ripresa la didattica in presenza anche per i circa 16mila studenti delle seconde e terze medie. Dopo le restrizioni applicate dalla Regione dal 7 all’11 aprile scorsi, con il ritorno a scuola concesso solo fino alla prima media, l’Umbria si è adeguata a quanto previsto dal Decreto Draghi, che dispone nelle zone arancioni la ripresa delle attività in presenza per tutti i cicli che vanno dai nidi alle scuole secondarie di primo grado. Il giorno della ripresa della didattica in presenza per la maggior parte della popolazione studentesca umbra è, però, anche quello che segna lo stop alla vaccinazione per il personale scolastico. La Regione ha infatti recepito l’ordinanza firmata lo scorso 9 aprile dal commissario straordinario per l’emergenza Covid, Francesco Figliuolo, che ridisegna il piano vaccinale uniformandolo a livello nazionale.
Il Comune di Foligno pubblica bando per eventi estivi ma per gli artisti nessun compenso: scoppia la polemica. Le parole di Michelangelo Bellani, artista.
Il secondo collegamento è con Michela Curcio, radio Jobel, Cosenza, e con Nino Macrì, sindaco di Tropea.
Tropea è il “Borgo dei Borghi 2021”. La sfida tra paesi caratteristici in questi anni ha permesso di scoprire 260 borghi: posti bellissimi, divenuti mete turistiche tanto frequentate quanto quelle più tradizionali e che appena sarà possibile, torneranno ad essere mete ambite per appassionati d’arte, cultura e gastronomia. L ’azzurro ipnotizzante del mare della Costa degli Dei, l’opulenza dei palazzi nobiliari, il misticismo di un santuario poggiato su una rupe: Tropea non è solo la terra della famosa cipolla Igp e una delle mete balneari più apprezzate del Tirreno. Da piazza Ercole, cuore della città dedicato al leggendario fondatore, ci si immerge nel reticolo di vinee (nome in dialetto dei vicoli) che affiancano palazzi patrizi, memoria della natura aristocratica del borgo. Ogni portale è un’opera d’arte realizzata con granito, marmo e tufo. I diversi stili che si sono succeduti, longobardo, normanno, angioino, svevo, aragonese, testimoniano la sapienza delle maestranze di Tropea. Per il piccolo comune in provincia di Vibo Valentia, si tratta di un riscatto e una soddisfazione dopo la prematura esclusione dalla corsa per diventare Capitale della Cultura Italiana nel 2022.
Il terzo collegamento è con Enrica Lattanti, Il Settimanale di Como e Radio Mater.
Da Como l’argomento del giorno è la questione vaccinazioni, visto che siamo gli ultimi in Lombardia. Inoltre oggi apre il nuovo hub vaccinale, quello avviato dopo le polemiche con Bertolaso che aveva detto che il luogo scelto prima faceva letteralmente schifo, sue testuali parole in un’intervista televisiva. È stato inaugurato oggi a Brescia il nuovo hub vaccinale all’interno della Fiera della città. “È il più grande hub in tutta Europa” ha detto il direttore generale degli Spedali Civili di Brescia, Massimo Lombardo. “La potenzialità è di dodici vaccini all’ora per ogni vaccinatore” è stato assicurato dell’azienda sociosanitaria territoriale Spedali Civili. Ogni linea dovrà essere in grado di effettuare 144 vaccini al giorno. Si comincia con 1.128 vaccinazioni già prenotate. L’altro argomento è “l’ultimo miglio” in preparazione alla beatificazione di suor Maria Laura Mainetti, uccisa 21 anni fa in un rito satanico. Domenica 6 giugno 2021, alle 16.00, allo Stadio Comunale di via Falcone-Borsellino a Chiavenna, suor Maria Laura Mainetti sarà beatificata. Il 19 giugno 2020, a pochi giorni di distanza dal ventesimo anniversario della sua tragica morte, papa Francesco autorizzò la Congregazione delle Cause dei Santi a promulgare il decreto che ne ha riconosciuto il martirio “in odium fidei”.

Download