Chiesa e comunità
“Un pellegrinaggio di preghiera, alle radici e di speranza”, papa Francesco all’udienza generale ripercorre il viaggio a Budapest e in Slovacchia

22 settembre 2021

All’udienza generale papa Francesco ripercorre il viaggio apostolico a Budapest e in Slovacchia: “E’ stato un pellegrinaggio di preghiera, un pellegrinaggio alle radici, un pellegrinaggio di speranza”, dice il pontefice sottolineando che il futuro del mondo sarà si speranza se sarà insieme. In collegamento con Giorgia Bresciani dalla Slovacchia per commentare le parole del Papa e il significato del viaggio Daniel Cerny, Direttore dell’Istituto Storico Slovacco di Roma. Nella puntata anche l’arrivo a Fiumicino degli ultimi 7 dei 45 giovani rifugiati che – grazie a   borse di studio nell’ambito del progetto UNICORE – University Corridors for Refugees – studieranno in 23 Università italiane. Il progetto è stato avviato in via sperimentale nel 2019, grazie all’impegno di Caritas Italiana, insieme al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, UNHCR, Diaconia Valdese, Centro Astalli, Gandhi Charity. Yohannes, giovane rifugiato eritreo, fa parte proprio del primo gruppo giunto in Italia due anni fa e offre la sua testimonianza. Infine il consueto appuntamento del mercoledì con “Prega con noi”, il Rosario trasmesso su Tv2000, InBlu2000 e Facebook alle 20.50. Oggi la preghiera partirà dal Santuario della Madonna di Porto, a Gimigliano (Cz), e il Rettore, padre Andrè Anguyo Dyurua, spiega perché recitare il Rosario in questo tempo di pandemia e da questo luogo

 
Download