Agrigento, mons. Damiano: Firenze per la giustizia, la cittadinanza e la carità

15 febbraio 2022

A partire da quello che accade al molo Favarolo di Lampedusa monsignor Alessandro Damiano, arcivescovo di Agrigento dal 22 maggio scorso, invita a puntare sulla fraternità, come indica Papa Francesco, per costruire la pace. “È importante guardarsi negli occhi con i migranti”, l’indicazione che offre nell’intervista realizzata da Elena Seno, pensando non solo alle persone che giungono sulle coste italiane, ma anche a quelle che sono in Italia da tempo. Occorre, secondo mons. Damiano, trovare forme concrete per assicurare la cittadinanza. L’incontro di Firenze “Mediterraneo, frontiera di pace”, può essere quindi l’occasione per belle fioriture in ordine alla giustizia, alla cittadinanza e alla carità. Ed è anche un grande esercizio di sinodalità, un Sinodo in atto.

Download