Natale, padre Ermes Ronchi: “Il vasaio si fa argilla, si fa vaso, perché la creta si faccia spirito”

Ascolta l'intervista

ermes ronchi

Il Natale è una festa drammatica, non sentimentale. Giuseppe che trova tutte le porte chiuse ci chiede di essere noi una porta aperta. Lo afferma ai microfoni di Giorgia Bresciani il teologo e biblista Ermes Ronchi

 

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone