Una nuova settimana insieme a “Cosa c’è di buono”

Lucia Schillaci aprirà questa settimana di “Cosa c’è di buono” in collegamento da Ragusa con Radio Don Bosco Inblu. Ci sposteremo poi oltreoceano per narrarvi la storia di un gruppo di hippie moderni che sta provando a “cambiare il mondo” da una cittadina della nuova Zelanda chiamata Karamea. Lo faremo con Marco Gianstefani che ha realizzato un documentario sull’argomento. Alle 14.36 torneremo in Italia, precisamente nel rione Testacci  a Roma, per riassumere con Beatrice Cecchini quanto avvenuto nel week-end al festival “Di Strada 2016”.

Martedì saremo a Chiavari con Marco Revello che ci farà conoscere un piatto tipicamente ligure. A seguire capiremo come il Comune di Milano ha restituito alla città gli storici spazi dell’ex Ansaldo, trasformandoli in un nuovo punto di riferimento per giovani, talenti, start-up ed industrie creative, tutti accomunati dalla volontà di innovare il rapporto tra cultura ed economia.

Mercoledì Radio TNA Inblu ci porterà a Terni per presentarci una pietanza del posto. Parleremo poi di come è possibile trasformare i nostri tradizionali veicoli a motore in elettrici. A tal proposito intervisteremo Luigino Di Bari, coordinatore del progetto “Reborn”.

Giovedì, dopo avervi parlato di una ghiottoneria tipica del vercellese, vi presenteremo il progetto “Educa”: il festival, giunto ormai alla sua settima edizione, dedicato al tema della libertà e delle regole. A seguire, con Bruna Bellini di Fondazione Cariplo, conosceremo il bando “Never Alone” ossia il progetto che tenta di fornire un domani possibile a minori e giovani profughi, grazie anche all’aiuto di otto fondazioni riunite con lo scopo di garantire l’accoglienza e l’inclusione.

L’ultima puntata di questa settimana comincerà  in diretta con Annamaria Pellegrini di Radio Amicizia Inblu. Alle 12.40 interverrà invece Roberto Bezzi, Responsabile dell’Area Educativa della II Casa di Reclusione di Milano, con cui conosceremo il programma rieducativo dei carcerati.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone