Buona la prima – Israele, l’addio a Shimon Peres: il Paese unito nella stima per l’ex presidente, Nobel per la Pace

Mercoledì 28 settembre alle 18.13

peres

Mercoledì 28 settembre, a Buona la prima, alle 18.13 su inBlu:

La prima pagina de La Repubblica; collegamento con il desk centrale, Tiziana Testa, vicecaporedattore

La prima pagina de Il Mattino di Napoli; Francesco De Core, caporedattore centrale

Titolo – Israele, l’addio a Shimon Peres: il Paese unito nella stima per l’ex presidente, Nobel per la Pace

Il ricordo di Eric Salerno, editorialista del Messaggero, ex corrispondente da Gerusalemme

L’addio a Shimon Peres – L’ex presidente israeliano, 93 anni, è morto dopo due settimane di ricovero all’ospedale Sheba di Tel Aviv, in seguito a un’ischemia cerebrale. L’ultimo dei Padri fondatori di Israele si è spento serenamente, circondato dall’affetto dei familiari e dall’amore della sua gente. Forse solo Nelson Mandela, nel mondo, è stato un leader tanto amato e rispettato. Domani la salma di Peres sarà esposta alla Knesset, il parlamento israeliano. I funerali di Stato si svolgeranno venerdì, sono attesi Obama, i Clinton e il premier canadese Trudeau. Premio Nobel per la pace con Rabin e Arafat per gli accordi di Oslo del 1993, è stato tra i protagonisti della storia e della politica del suo Paese. Falco divenuto colomba, era da tempo convinto che “fare la guerra non ha senso”;  collegamento con Gerusalemme, Eric Salerno, editorialista del Messaggero.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone