USA, proteste contro Trump per il blocco dell’immigrazione da sette paesi islamici. 16 procuratori generali definisco il bando incostituzionale

intervista a Stefano Luconi, docente di Storia degli Stati Uniti d’America all’Università di Padova

usa3181726afc_542977731

Diverse le manifestazioni negli Stati Uniti contro la decisione del presidente Trump di bloccare per 4 mesi l’immigrazione da sette paesi islamici. Presidi negli aeroporti e cortei sino davanti alla Casa Bianca. «Non è un bando contro i musulmani» precisa il presidente mentre 16 procuratori generali definiscono il bando incostituzionale. Sentiamo Stefano Luconi docente di Storia degli Stati Uniti d’America all’Università di Padova, intervenuto a Buongiorno InBlu al microfono di Chiara Placenti

 

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone