20 mila turisti inglesi bloccati a Sharm el Sheikh

Ascolta l'intervista ad Alessandro Politi

Sharm-El-Sheikh-London-Passagiere-Flugzeug-warten_artikelBox

20 mila turisti inglesi bloccati a Sharm el Sheikh, dopo la decisione della Gran Bretagna di cancellare i voli dalla nota località turistica egiziana in seguito alla tragedia di sabato scorso. Londra e gli Stati Uniti sono convinti che a far precipitare l’aereo russo sia stata una bomba dell’Isis nascosta in una valigia. L’intervista di Antonella Mazza Teruel ad Alessandro Politi, analista politico e strategico:

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone