Fine Vita: la legge è stata approvata. 180 voti a favore, 71 contrari e 6 astenuti

La legge sul fine vita approvata in via definitiva dal Senato. 180 i voti a favore, 71 i contrati e 6 gli astenuti. Soddisfatto il premier Gentiloni ma da più parti si evidenziano i punti critici del provvedimento.

Via libera definitivo del Senato alla legge sul biotestamento che disciplina il consenso informato sui trattamenti sanitari e introduce le disposizioni anticipate di trattamento. Un provvedimento con lacune e contraddizioni secondo Don Massimo Angelelli, direttore dell’Ufficio nazionale per la pastorale della salute della Cei

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone