Debito amministrazioni pubbliche in crescità: da 2mila 219,5 miliardi a 2mila 256,1 miliardi

Sale il debito delle amministrazioni pubbliche: dai 2mila 219,5 miliardi di fine 2016 è passato a 2mila 256,1 miliardi a fine 2017. Lo ha reso noto oggi la Banca d’Italia nell’ultimo fascicolo “Finanza pubblica, fabbisogno e debito”. L’aumento è di 36,6 miliardi di euro. Ad Andrea Monticini, professore di econometria all’università Cattolica di Milano abbiamo chiesto se questo dato ci deve preoccupare.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone