Siria, cacciatorpediniere Usa verso la costa. Russia invia jet di disturbo

Buona la Prima – 10 aprile ore 18.13

10 aprile 2018 – Siria. Una nave da guerra Usa è arrivata a 100 chilometri dal porto di Tartus, in acque neutrali.  Trump ha promesso una risposta forte contro il regime di Assad, dopo il presunto attacco con armi chimiche di Douma, quindi  potrebbe trattarsi della prima delle “importanti decisioni” contro il regime di Damasco da parte della Casa Bianca. La nave da guerra Donald Cook, secondo quanto riportato dal quotidiano turco Hurriyet, ha lasciato il porto cipriota di Larnaca, per avvicinarsi alle acque territoriali siriane. In  risposta  alcuni jet russi avrebbero  sorvolato a bassa quota per quattro volte il cacciatorpediniere Usa, compiendo manovre di disturbo. Se ne parla a Buona la prima, il programma di InBlu radio in onda alle 18.13, condotto da Federica Margaritora che intervista  Lorenzo Trombetta, corrispondente dell’Ansa in Libano.

Buona la Prima approfondisce le notizie del giorno e  apre con collegamenti con i desk dei principali quotidiani nazionali e locali: oggi per il Sole 24 Ore c’è Giuseppe Chiellino, dell’Ufficio centrale, e, per Il Mattino di Napoli,  il caporedattore centrale,  Francesco De Core.

 

 

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone