Mattarella: “Governo neutrale fino a dicembre o nuove elezioni subito”

InBlu notizie

7 maggio 2018. “Sarebbe la prima volta nella storia della Repubblica che una legislatura si conclude senza essere neanche avviata. Scelgano i partiti, in Parlamento, tra queste soluzioni alternative. Un governo neutrale ma pienamente in carica fino al fine anno o nuove elezioni subito”. Il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, dopo l’ennesimo nulla di fatto uscito dal terzo giro di consultazioni al Quirinale, propone un governo super partes che duri sino a dicembre garantendo l’approvazione della manovra economica perché «il governo Gentiloni ha esaurito il suo mandato e non è più prorogabile». Se la proposta sarà bocciata dai partiti voto o in piena estate o in autunno, ma non senza rischi specie per l’aumento dell’Iva e le possibili speculazioni. Il centrodestra a Mattarella aveva ribadito al Capo dello Stato il no a un governo tecnico e chiedendo di poter formare un esecutivo cercando i numeri in parlamento. Il Movimento cinque stelle è tornato a dirsi indisponibile a trattare con Berlusconi. Ascoltiamo le parole del Capo dello Stato.

a cura di Pierachille Dolfini

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone