Amedeo Minghi si racconta a cuore aperto

Storie di note

Un dialogo sulla musica, i tecnici che diventano “Angeli Custodi”  e un disco che raccoglie, a  distanza di quasi 26 anni, versioni live inedite: i due concerti tenutisi a Roma, nel 1990 a Santa Maria in Trastevere e nel 1992 allo Stadio Olimpico.

“Sono due concerti molto diversi fra loro, per scelta di contenuti e per ambientazioni, ma entrambi esprimono il potere aggregante della musica – sottolinea Minghi – Allora non esistevano ancora gli smartphone capaci di riprendere tutto e tutti, le mani erano ancora libere di muoversi nell’aria e gli sguardi spesso cercavano altri sguardi”. Ascolta l’intervista integrale

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone