Il Papa in Mozambico: riconciliazione, giovani e difesa della terra

5 settembre 2019

La prima mattinata del Papa a Maputo. In studio Alessandra Giacomucci si è collegata con la capitale del Mozambico per raccogliere le notizie e le emozioni che Cristiana Caricato, vaticanista di TV2000, ha raccontato agli ascoltatori a conclusione dell’incontro con le autorità politiche e la società civile e poi con i giovani. Ad approfondire i temi affrontati da Francesco nei suoi primi discorsi è stato Luca Mainoldi esperto di Africa dell’Agenzia Fides. Insieme alle questioni relative alla difficile pace che il Mozambico sta cercando di costruire, alla vicinanza a quanti stanno ancora pagando le conseguenze dei due cicloni che hanno colpito il Paese nel marzo scorso, all’invito a combattere la povertà e a difendere la terra, nell’ottica della salvaguardia del creato e dell’ecologia integrale, il focus è stato anche sull’incontro interreligioso con i giovani. E a parlare delle fatiche che riguardano le giovani generazioni, intervistata da Rita Salerno, Virginia Priano, responsabile comunicazione internazionale di Scholas Occurrentes, una realtà attiva anche in Mozambico e che il Papa ha incontrato in mattinata in forma privata nella Nunziatura.

Download