Buona la prima – Finanza etica – I fondi di investimento sempre più orientati a imprese con alto valore sociale e ambientale

7 Novembre 2019

Oggi è la giornata globale di mobilitazione per la finanza etica, indetta dalla Global Alliance for Banking on Values (GABV), che riunisce oltre 60 banche ispirate al bene comune e alla sostenibilità, attive in 5 continenti, con 60.000 lavoratori, 50 milioni di clienti e un giro di affari di oltre 163 miliardi di dollari. I settori di investimento vanno dalle energie rinnovabili all’economia inclusiva e alle organizzazioni che lavorano per la tutela dei diritti e l’integrazione, dall’agricoltura biologica alle imprese innovative che sviluppano materiali alternativi alle plastiche. La banca Etica in Italia è nata nel 1999, mentre l’Alleanza globale si è costituita nel 2009. Ma il primo fondo etico di investimento risale al 1928, il Pioneer Fund di Boston. Focus con Leonardo Becchetti, economista, Università di Roma Tor Vergata. È il tema della puntata di Buona la prima, condotto da Federica Margaritora, in onda dal lunedì al venerdì alle 18.13. Il programma, che approfondisce le notizie del giorno, apre con i desk dei principali quotidiani nazionali e locali: oggi la prima pagina del Corriere della Sera, con Andrea Balzanetti, caporedattore centrale, e la prima pagina de L’Unione Sarda, con Fabio Manca, caporedattore centrale.

Download