Cosa succede in città – Palazzo di via Porta Dipinta

5 Dicembre 2019

Il 4 dicembre scorso il FAI (Fondo Ambiente Italiano) e Fondazione Museo di Palazzo Moroni hanno firmato un accordo, che affida al Fai il magnifico palazzo di via Porta Dipinta, a Bergamo, da secoli dimora della famiglia Moroni, per rendere fruibile ad un pubblico sempre più vasto uno degli edifici più importanti e rappresentativi della città, con la varietà delle sue sale e la ricercatezza della Collezione di dipinti. Dopo i primi indispensabili restauri, il Palazzo sarà accessibile al pubblico, presumibilmente, a partire dall’autunno del prossimo anno. Daniela Bruno è responsabile degli affari culturali del Fai.

Download