Myanmar, la giunta militare blocca i social

InBlu2000 News

4 febbraio 2021 Myanmar. I generali al potere bloccano Facebook per zittire le proteste che dilagano in tutto il paese dopo il golpe militare. Intanto Aung San Suu Kyi rischia sino a due anni di carcere per possesso illegale di walkie-talkie. Il servizio di Pierachille Dolfini

Download