Chiesa e Comunità
Sinodo: camminare insieme in ascolto gli uni degli altri e in ascolto del mondo

18 ottobre 2021

Con le celebrazioni che hanno segnato la giornata di domenica in tutte le diocesi del mondo si è aperto il cammino sinodale voluto da Papa Francesco e avviato in Vaticano domenica 10 ottobre. Un percorso di ascolto, dialogo, discernimento del popolo di Dio convocato dallo Spirito a cui è dedicata la puntata di Chiesa e comunità di lunedì 18 ottobre. A dare l’orizzonte e la profondità di questo primo e fondamentale passo è don Dario Vitali, docente di teologia della Pontificia Università Gregoriana e consultore della Segreteria generale del Sinodo dei vescovi che al microfono di Giorgia Bresciani dice la novità di questo approccio che chiede conversione e disponibilità a lasciarsi trasformare.

Uno stile che è certamente nel desiderio dell’arcivescovo di Palermo monsignor Corrado Lorefice che ad Alessandra Giacomucci in studio racconta l’intensità del cammino che si è aperto nel quale il popolo di Dio vuole imparare ad ascoltarsi e ad ascoltare i segni dei tempi attraverso i quali Dio continua a parlare all’uomo, uno dei quali è certamente quello delle migrazioni. Nel giorno di un nuovo naufragio sulle coste della Tunisia con morti e dispersi monsignor Lorefice torna a far sentire la propria voce perché l’Occidente si assuma le proprie responsabilità in ordine alla povertà, ai cambiamenti climatici e alle guerre che spingono tanti uomini, donne e bambini a cercare vita altrove e ciascuno senta il grido delle persone migranti come quello del proprio fratello in umanità che attende di essere riconosciuto nella dignità che gli è propria.

Download