Chiesa e Comunità
Il Papa a Cipro e in Grecia, pellegrino di fraternità

7 dicembre 2021

La democrazia da preservare, la comunione che si costruisce a partire dalle differenze, l’accoglienza e l’integrazione dei migranti, l’ecumenismo che cammina sui passi della preghiera comune e della carità: le questioni affrontate dal Papa nel viaggio di ritorno dalla Grecia in Vaticano sono state al centro della prima pagina di Chiesa e comunità di martedì 7 dicembre.
Alessandra Giacomucci in studio ne ha parlato con Nikos Tzoitis, analista per conto del Patriarcato ecumenico di Costantinopoli che è stato portavoce del Patriarca Bartolomeo ed ha preso parte al viaggio di Francesco sul volo papale.
Tra i temi affrontati dal Papa c’è stata la sinodalità della Chiesa. E anche di Sinodo ha parlato monsignor Erio Castellucci, arcivescovo abate di Modena – Nonantola e vescovo di Carpi, vice presidente della Cei, che presiederà domani la preghiera del Rosario trasmessa da inBlu2000 e Tv2000 a partire dalle 20.50. Un’occasione per riflettere sul cammino sinodale delle comunità di cui è pastore, per raccontare l’esperienza di sinodalità fatta nell’assemblea dei vescovi all’inizio di novembre. E per riflettere sul senso dell’invocazione a Maria in questo tempo complesso, un affidamento alla Madre in cui tutti sentono di potersi riconoscere figli e quindi fratelli del Signore.

Download