Cosa succede in città. La fotografia d’arte di Frank Horvat. Puntata del 28 febbraio 2018

Nel 1978 venne girato nel tribunale di Latina il documentario “Processo per stupro“, che riprendeva le fasi di un processo in cui la vittima, Fiorella, una diciottenne abusata da quattro uomini, veniva sottoposta ad un’altra violenza, quella del linguaggio e degli atteggiamenti dei carnefici e dei loro avvocati. Per la prima volta l’avvocato della vittima, Tina Lagostena Bassi, portò in tribunale e in tv, quando l’anno dopo il documentario passò sul “secondo canale” della Rai, il termine stupro per definire quello che all’epoca era ancora considerato un reato contro la morale. Oggi quel documentario diventa lavoro teatrale, adattato e diretto da Renato Chiocca, che ce ne parla. In scena al Teatro Eliseo, per la rassegna Eliseo Off, dal 2 al 26 marzo (venerdì- lunedì).

 

 

Celebre per le sue fotografie di moda, pubblicate dagli anni ’50 sulle più prestigiose riviste, Frank Horvat è un fotografo che, nel corso della sua lunga carriera, ha affrontato a livelli altissimi svariati temi: il reportage di viaggio, sociale, il rapporto con l’arte e la natura. A lui Torino dedica una mostra, fino al 20 maggio, ai Musei Reali. Ne parliamo con la curatrice, Bruna Biamino.

 

Infine l’appuntamento settimanale con Mario Placidini, conduttore di Borghi d’Italia, in onda ogni sabato, alle 12.10 su Tv2000. Nelle anticipazioni di questa sera, Mario ci porta a Campo Tures, in provincia di Bolzano, per farci conoscere tradizioni, arte, cibo e cultura ai piedi delle Alpi.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone