Buona la prima – Siria: scontri al confine nonostante il cessate il fuoco

18 ottobre 2019

Scontri sporadici e bombardamenti di artiglieria lungo il confine nel nordest della Siria nell’area di Ras al-Ain, nonostante l’accordo sul cessate il fuoco annunciato ieri. Turchia e Stati Uniti hanno infatti raggiunto un’intesa per una tregua di 120 ore in cui gli Usa favoriranno l’evacuazione dei combattenti curdi dalla zona di sicurezza concordata con Ankara. Sul tavolo anche la revoca delle sanzioni da parte della Casa Bianca alla Turchia appena il cessate il fuoco diventerà permanente. Inoltre Ankara otterrà una zona di sicurezza concordata con gli Usa di circa 32 km (20 miglia) di profondità (per circa 120 km di lunghezza) oltre il suo confine con la Siria. La Turchia terminerà “totalmente” la sua offensiva militare solo dopo il ritiro dei combattenti curdi dalla zona di sicurezza concordata. Focus con Giampaolo Cadalanu, inviato di Repubblica al confine tra Siria e Iraq. È il tema della puntata di Buona la prima, condotto da Federica Margaritora, in onda dal lunedì al venerdì alle 18.13. Il programma, che approfondisce le notizie del giorno, apre con i desk dei principali quotidiani nazionali e locali: oggi la prima pagina de Il Corriere della Sera con Andrea Balzanetti, caporedattore centrale, e le prime pagine de Il Mattino di Padova, La Nuova Venezia, La Tribuna di Treviso e Il Corriere delle Alpi con Paolo Cagnan, condirettore.

Download