Buona la prima
Sardegna, primo giorno di zona bianca: ristoranti aperti per cena

Il provvedimento consente, in particolare, l’apertura dei ristoranti fino alle 23, dei bar e dei pub fino alle 21. Il coprifuoco, invece, slitta dalle 22 alle 23.30 e fino alle 5 del mattino. Inoltre, “in relazione all’andamento degli indicatori epidemiologici valutati a seguito di tali riaperture, con successive specifiche ordinanze potranno essere riaperte, con le necessarie prescrizioni, palestre, scuole di danza (senza contatto); centri commerciali nelle giornate di sabato e domenica; musei e luoghi della cultura”. Permangono tutte le prescrizioni sul divieto di qualsiasi forma di assembramento, in particolare per quanto riguarda lo stazionamento davanti alle scuole di ogni ordine e grado, nelle piazze, sulle pubbliche vie, nei lungomare e nei belvedere, dove deve comunque essere mantenuto un distanziamento interpersonale di almeno un metro; e l’obbligo di indossare la mascherina. L’ordinanza resta in vigore fino al 15 marzo. Focus con Fabio Manca, caporedattore L’Unione Sarda. È il tema della puntata di Buona la prima, condotto da Federica Margaritora, in onda dal lunedì al venerdì alle 19.40. Il programma, che approfondisce le notizie del giorno, apre con i desk dei principali quotidiani nazionali e locali: oggi la prima pagina di leggo, con Davide Desario, direttore, e la prima pagina de Il Mattino di Napoli, con Aldo Balestra, del desk centrale.

 
Download