Buona la prima
Vaccini – Domani Ema decide su Johnson&Johnson. Pfizer fornirà altre 100 milioni di dosi all’Ue

In Italia nei prossimi tre mesi 54 milioni di vaccini dei quattro finora approvati. Pfizer-BioNTech ha annunciato oggi che fornirà altre 100 milioni di dosi del vaccino anti-Covid all’Unione europea nel 2021. L’annuncio, spiega, è il risultato della decisione della Commissione europea di esercitare l’opzione di acquisto di ulteriori 100 milioni di dosi nell’ambito dell’Advanced Purchase Agreement ampliato, firmato il 17 febbraio 2021. Questa ulteriore fornitura porta il totale delle dosi del vaccino all’Ue a 600 milioni. Intanto è in corso la distribuzione delle oltre 400 mila dosi di Moderna arrivate ieri sera all’hub nazionale di Pratica di Mare, la nuova settimana della campagna vaccinale anti-Covid in Italia sarà segnata martedì dalla cruciale decisione dell’Agenzia europea del farmaco (Ema) su Johnson&Johnson, il monodose bloccato dopo pochi casi di trombosi su sette milioni di somministrazioni negli Stati Uniti. Focus con Maurizio Sanguinetti, direttore del Dipartimento di scienze di laboratorio e infettivologiche e dell’Uoc di Microbiologia. È il tema della puntata di Buona la prima, condotto da Federica Margaritora, in onda dal lunedì al venerdì alle 19.40. Il programma, che approfondisce le notizie del giorno, apre con i desk dei principali quotidiani nazionali e locali: oggi la prima pagina di Leggo, con il direttore Davide Desario, e la prima pagina del Mattino di Napoli, con Aldo Balestra, del desk centrale.

Download