Buona la prima – Ex Ilva, proteste sulla Cig: Taranto sciopera venerdì, il governo convoca sindacati e azienda il 25 maggio

20 maggio 2020

Gli operai dell’ex Ilva incrociano le braccia e il governo convoca una riunione con sindacati e azienda sul futuro degli stabilimenti. A riportare la questione sul tavolo è la richiesta di cassa integrazione avanzata da Arcelor Mittal senza preavviso che ha fatto scattare lo sciopero permanente a Novi Ligure, mentre i lavoratori di Taranto hanno annunciato un corteo per il 22 maggio. Le segreterie nazionali di Fim, Fiom e Uilm, avevano chiesto un incontro urgente ed espresso preoccupazione per “la drammatica situazione industriale, la gestione della Cassa Integrazione per Covid-19 in tutti gli stabilimenti di AM Italia, la perdita salariale per i lavoratori in CIG, la riduzione al minimo della produzione di acciaio e la quasi totalità degli impianti fermi a valle del ciclo produttivo in tutti i siti italiani, il blocco degli investimenti per l’ambientalizzazione, lo stato di abbandono degli impianti, la mancanza di interlocuzione con l’azienda. Focus con Giacomo Rizzo, Gazzetta del Mezzogiorno. È il tema della puntata di Buona la prima, condotto da Federica Margaritora, in onda dal lunedì al venerdì alle 18.13. Il programma, che approfondisce le notizie del giorno, apre con i desk dei principali quotidiani nazionali e locali: oggi la prima pagina de La Repubblica con Valentina Desalvo, vicedirettore, e la prima pagina de Il Messaggero con Lorenzo De Cicco, del desk cronaca di Roma.

 

Download