Buona la prima – Più riciclo per salvare la terra, i rifiuti nuova materia prima

18 marzo 2019

18 marzo 2019 – Oggi Giornata mondiale del riuso, fermare il sovrasfruttamento delle risorse naturali. Ogni anno divoriamo miliardi di tonnellate di risorse naturali per produrre beni di consumo ma aria, acqua, minerali, suolo e foreste non sono inesauribili. La Giornata vuole sensibilizzare proprio sulla necessità di riflettere su ciò che sprechiamo e gettiamo via, sul riuso di materiali e oggetti per preservare il pianeta da uno sfruttamento insostenibile. Il problema è globale e bisogna cambiare mentalità, sia i governi sia i singoli cittadini. Questa Giornata si focalizza sul “riciclo nel futuro”, cioè sul potere dei giovani, dell’istruzione e dell’innovazione per garantire un futuro alla terra. Obiettivo per tutti, dunque, è l’economia circolare cioè l’uso di oggetti e il riuso dei materiali riciclabili, a cui viene data una seconda vita. Un processo virtuoso che aiuta la sostenibilità ambientale, riduce le emissioni di gas serra e con nuovi impianti può creare ricchezza e posti di lavoro. Focus con Piero Sirini, ordinario di ingegneria ambientale, Università di Firenze. È il tema della puntata di Buona la prima, condotto da Federica Margaritora, in onda dal lunedì al venerdì alle 18.13. Il programma, che approfondisce le notizie del giorno, apre con i desk dei principali quotidiani nazionali e locali: oggi la prima pagina di Avvenire con Francesco Riccardi, caporedattore centrale, e le notizie in primo piano di TG2000, edizioni delle 18.30 e delle 20.30, con Amerigo Vecchiarelli, caporedattore.

 

Download