Buona la prima – Sudan: A un mese e dieci giorni dalla deposizione del presidente Bashir continuano le manifestazioni per la democrazia

22 maggio 2019

22 maggio 2019 – Da dicembre migliaia di persone sono in piazza per chiedere democrazia. In fila moltissime donne, cuoche, infermiere, organizzatrici. La cacciata del dittatore Bashir non basta: ora il nemico sono i militari. L’11 aprile era stato deposto dall’esercito ma la proteste non si sono fermate. Da un mese sono iniziati i colloqui fra militari e manifestanti: si lavora sull’idea di una transizione di 3 anni verso un governo civile. Gli attivisti chiedono un ruolo più importante negli organi che dovranno gestire la transizione verso la democrazia: un Consiglio supremo, un governo ad interim ed un’assemblea. Collegamento con Karthoum, Giampaolo Cadalanu, inviato de la Repubblica. È il tema della puntata di Buona la prima, condotto da Federica Margaritora, in onda dal lunedì al venerdì alle 18.13. Il programma, che approfondisce le notizie del giorno, apre con i desk dei principali quotidiani nazionali e locali: oggi la prima pagina de la Repubblica, con Valentina Desalvo, caporedattore centrale, e la prima pagina del Messaggero con Michele Galvani, del desk della cronaca di Roma.

Download